correggere la prospettiva nelle fotografie di architettura

Se non è possibile scattare foto di architettura utilizzando obiettivi decentrabili o tilt-shift in grado di compensare le inevitabili distorsioni prospettiche, si deve ricorrere al fotoritocco per correggere la prospettiva come nella foto di esempio. Ottimizzare fotografie di architettura grazie al fotoritocco significa prestare molta attenzione alle linee e alle luci. Nella fotografia di architettura la correttezza formale della prospettiva centrale (nella quale le linee verticali, orizzontali e oblique convergono verso un solo fuoco) o della prospettiva angolare (se le linee verticali e le linee oblique convergono verso due fuochi) ha un ruolo da protagonista. Per compensare con il foto ritocco le distorsioni generate dal tipo di obiettivo utilizzato o dall’angolo di ripresa, la prima operazione da eseguire è mettere "in bolla" la linea verticale centrale della fotografia e poi correggere le altre linee verticali cadenti con interventi calibrati che abbiano come effetto il renderle parallele tra loro e perpendicolari al suolo.


» per approfondire
aberrazione ottica / basculaggio / obiettivi decentrabili / decentramento


» fotoritocco online
foto ritocco on line foto architettoniche
Share |